Le spiagge della Sardegna sud-orientale: Costa Rei

sardegna gioielli sardi filigrana argento artigianale (1) (1).jpg

Parola d'ordine: mare! Costa Rei è un susseguirsi di calette e spiagge più lunghe, ciascuna con caratteristiche uniche. Ve le riassumo brevemente, ma poi vi lascio il link all'articolo completo scritto dalla nostra amica Anna, travel blogger su www.panannablogdiviaggi.com.
La spiaggia di Costa Rei è la più lunga, ampia e spaziosa, ben divisa tra lidi attrezzati e spiaggia libera. Poco più a nord si trova Piscina Rei, caratterizzata dalla presenza di uno stagno di fenicotteri a pochi passi dal mare. Proseguendo in auto ancora qualche chilometro si trova infine la spiaggia di Feraxi, una distesa di sabbia color bronzo, di origine vulcanica, con una fresca pineta alle spalle.
Scendendo verso sud dal centro del paese di Costa Rei si incontrano la spiaggia di Santa Giusta e il caratteristico scoglio di Peppino, considerato il simbolo della costa. Poi una serie di calette più piccole: la selvaggia Sant'Elmo, la riparata cala di Monte Turno, consigliata per i giorni di maestrale e l'affascinante Cala Pira, con la sabbia rosa.
Voi quale scegliereste?
Potete leggere l'articolo completo qui: Guida al mare stupendo di Costa Rei